MISURE DI SICUREZZA COVID 19


MISURE DI SICUREZZA PER ACCEDERE ALLE MOSTRE (COVID19)

Allo scopo di tutelare la sicurezza e la salute dei visitatori e del personale, all’interno degli spazi di Teatro degli Arcimboldi sono adottate le seguenti misure:

  • L’accesso avviene dall’ingresso di Viale dell’Innovazione 20
  • L’entrata negli spazi espositivi deve avvenire all’interno della fascia oraria e nel giorno indicati sul biglietto acquistato online
  • A ogni visitatore è misurata la temperatura corporea all’ingresso. L’accesso non è consentito se la temperatura rilevata risulta superiore ai 37,5°
  • Tutti i visitatori devono mantenere la distanza interpersonale di almeno 1 metro durante l’eventuale attesa e in tutti gli spazi, fatta eccezione per il genitore che accompagna un minore e l’accompagnatore di persone con disabilità
  • L’utilizzo delle mascherine è obbligatorio durante la permanenza negli spazi, fatta eccezione per i minori di 6 anni e per i soggetti con forme di disabilità non compatibili con l’uso continuativo della mascherina
  • È vietato fumare negli spazi interni ed esterni
  • La visita deve svolgersi nel rispetto dei percorsi stabiliti e delle indicazioni fornite dalla segnaletica e dai materiali informativi
  • L’accesso al bar al piano 1 è consentito solo attraverso le scale. L’uso degli ascensori è riservato a persone con disabilità o difficoltà motorie
  • I visitatori sono invitati a limitare gli accessori personali, evitando bagagli, borse e zaini voluminosi.
  • Non è presente il servizio di guardaroba.
  • Ai visitatori è raccomandato di lavare frequentemente le mani, non toccare occhi, naso e bocca, coprire bocca e naso se si starnutisce o tossisce, lavare le mani dopo aver starnutito o tossito
  • I visitatori sono invitati a utilizzare soluzioni igienizzanti a base di alcol disponibili nei dispenser presenti all’ingresso degli spazi espositivi
  • Se durante la permanenza negli spazi i visitatori manifestano sintomi di infezione respiratoria da COVID–19 (febbre, raffreddore, tosse, congiuntivite, alterazioni dell’olfatto e/o del gusto, sintomi gastrointestinali) devono attenersi alle disposizioni di legge.